Bałote, acciughe e marmellata: come funziona il secondo turno

Nei comuni sopra i 15.000 abitanti, se nessuno dei candidati sindaci ottiene la maggioranza assoluta al primo turno, dopo due settimane si torna a votare per lo “spareggio” tra i primi due classificati.

Scopri in questo video cosa sono ballottaggio e apparentamento


APPROFONDISCI IL SISTEMA ELETTORALE NELLA SERENISSIMA http://www.veneziamuseo.it/REPUBBLICA/repdoge2.htm

5 anni dopo, più consapevole

Buongiorno,
sono Ilaria Brunelli, 35 anni,
attualmente Consigliere con Bassano conGiunta.

Nella campagna elettorale 2009 inviai una lettera tipo questa, nella quale scrissi 5 motivi per votarmi.
Rileggendola oggi, come nei curriculum di chi è appena uscito da scuola e ancora non ha esperienza, ci vedo tanto entusiasmo e un pizzico di ingenuità.

Fui premiata, forse anche per questa freschezza, e per 5 anni ho fatto il Consigliere all’interno dell’amministrazione Cimatti.

L’ho fatto imparando a muovermi in un mondo diverso da quello delle aziende e del cittadino, a dialogare nel linguaggio degli uffici comunali, a leggere le dinamiche politiche per poter perseguire gli obiettivi senza essere manipolata. Ho affermato il mio pensiero anche quando diverso dagli altri e ho imparato a mordermi la lingua quando la mia impazienza avrebbe fatto il gioco altrui.

Ancora oggi ritengo che la freschezza sia una bella dote, ma solo se puoi esercitarla in una squadra di colleghi esperti, com’è successo a me in Bassano conGiunta. Altrimenti è pericolosa.

Ho vissuto di persona la fragilità di un’amministrazione “minestrone”, nelle quali le divergenze interne alla maggioranza si sono trasformate in disservizi per la città.
Ho toccato con mano, come Presidente della Commissione Urbanistica, anche il caos degli uffici tecnici nei quali alcuni professionisti straordinari colmano con dedizione personale le mancanze di una macchina burocratica che “incasina” la vita dei cittadini.

Non ho smesso un attimo di pensare che sono stata fortunata a vivere questa esperienza.

E credo che un amministratore, oggi più che ieri, deve avere coraggio per difendere il cittadino che rappresenta. Qualcuno potrebbe ricordami incatenata alla Procura il giorno in cui iniziava il trasloco del Tribunale, ma il coraggio lo si dimostra in modo molto più sommesso e tenace quando in Commissione Urbanistica metti all’ordine del giorno un argomento che l’Assessore non vuole assolutamente portare, affinché possa visionarlo anche l’opposizione e la scelta sia un gesto democratico e non la volontà di un singolo.

Ho appreso il valore di una squadra forte: la stessa con la quale mi ripresento quest’anno.
La stessa che ha fatto crescere al suo interno il nuovo candidato sindaco Andrea Zonta.

Non sono cambiata, o forse sì: sono sempre Ilaria, ma con 5 anni di consapevolezza in più.

Se pensi che possa continuare ad essere un bravo Consigliere, vota così:

votabrunelli

 

Bocciato o promosso?

Dici la verità o una panzana pazzesca?! Se sei un politico attento,  perché questo sito ti studia e poi ti dà la pagella.  Tutti i cittadini dovrebbero consultarlo almeno una volta al giorno (e una volta l’anno regalare il 5×1000 perché se lo meritano alla grandissima!)

E se proprio vi intriga e volete dare una mano, potete collaborare inserendo la vostra città! 🙂

 

 

I superstipendi della KASTAAA!!!1!

Quanto costa un consigliere comunale al cittadino bassanese?
Scoprilo in questo video (dedicato a quanti si chiedono quanto prende un consigliere comunale e in particolare a quella signora che mi ha urlato “Arrangiatevi voi, attaccati alla poltrona!!!”)

Perché in realtà la politica di città è ancora una bella politica! 🙂

 

Nota per i lettori: rispetto al video precedente, ho corretto l’importo netto del gettone (22 euro)…e ho anche evitato di “rompere” la tazzina spegnendo la registrazione 😉 😛

_________________
Altri video della collezione “elezioni 2014”:

Tu tu tuuuuu mi piaci tu (ma non il tuo sindaco!)

Non vuoi rischiare liti in famiglia e devi per forza votare la morosa di tuo figlio, ma il suo candidato sindaco non ti piace per niente? Puoi usare il VOTO DISGIUNTO! Guarda il video per capire come!

Attenzione 1: è un voto particolarmente delicato per “soli esperti” (a rischio annullamento, se fatto in maniera errata) da fare con consapevolezza ! 8)

Attenzione 2: voto da utilizzare in casi di verà necessità. Portato all’estremo, avremmo una situazione nella quale un sindaco si trova a lavorare con una squadra composta da liste che non lo sostenevano.

 

_________________
Altri video della collezione “elezioni 2014”:

  • Perché lo fai? dedicato a chi si domanda se non ho altro di meglio che fare il consigliere comunale
  • Ciu is megl che tant attenti alle grandi coalizioni: non sono sinonimo di solidità. Governare per 5 anni non è abbracciarsi per 1 mese di campagna elettorale.
  • Archimede o Nonna Papera? Quest’anno si vota con la preferenza di genere, scopri come scegliere meglio i tuoi candidati preferiti
  • I superstipendi della KASTAAA!!!1! Cosa fa un consigliere comunale a Bassano del Grappa? e soprattutto QUANTO PRENDE?!

Archimede o Nonna Papera?

Vuoi votare PIU MELE PER TUTTI, ma non sai scegliere tra NONNA PAPERA e ARCHIMEDE PITAGORICO? No problem, quest’anno si vota con la preferenza di genere!

Guarda il video per capire come funziona!

_________________
Altri video della collezione “elezioni 2014”:

 

 

Ciù is megl che tant!

7 candidati sindaci, 18 liste con oltre 400 candidati. Alla faccia che la politica non la vuole fare nessuno perché è brutta e cattiva! 😉

Evviva la possibilità di scelta, ma voglio portare comunque una riflessione : la campagna elettorale non è amministrare una città. E’ una demo, un riscaldamento 😛

Per governare bisogna andare d’accordo per 5 anni; non basta sorridere e abbracciarsi da maggio a giugno. E in questi 5 anni ne ho viste capitare di tutti i colori. Per questo dico, con sicurezza che…ciù is megl che tant!! 😉

(non me ne vogliano i candidati sindaci che corrono da soli, questo video prende spunto da chi mi dice “ma dove volete andare voi, con sole due liste“?! …e io, conoscendo i miei compagni di squadra, rispondo: “lontano e veloce!” 😛 )

_________________
Altri video della collezione “elezioni 2014”:

 

Perché lo fai!?

Perché avevo promesso a Chiara che non mi sarei candidata…e invece poi eccomi qui per le amministrative di Bassano?
Questo video lo dedico a lei e a tutti quelli che si domandano se non ho niente di meglio da fare che perdere il mio tempo a fare il consigliere comunale 🙂 😛

 

_________________
Altri video della collezione “elezioni 2014”:

 

80 euro per tutti: chi ci crede?

80EURO_fronteMi è venuta l’idea bevendo uno spritz (è sempre un momento che porta ispirazione!): Renzi li ha promessi….e io li consegno prima!

80 euro per tutti i miei concittadini bassanesi. 80 euro in un taglio inesistente. Per ricordare che bisogna stare attenti a tutte quelle facili promesse che i politici fanno col microfono in mano e lo sguardo complice.

Il 25 maggio Bassano sceglierà i suoi rappresentanti. Non leggete i programmi elettorali: è inutile, sono tutti uguali e parlano di verde, biciclette, anziani, famiglia.

Andate invece a conoscere i candidati. Guardate cosa hanno fatto nella loro vita o nelle loro esperienze. E votate coloro che fanno quello che dicono. Votate il loro comportamento, la loro sincerità.

Meglio un politico che ti dice onestamente guardandoti negli occhi: “questo non si può fare”, che uno che ti promette l’impossibile.

Quindi.. ecco….io non prometto, io sono! 🙂

Clicca qui per conoscere altra gente come me: la nostra lista Bassano conGiunta e il nostro candidato sindaco Andrea Zonta

 

80EURO_retro

Hanno parlato di questa cosa:

Banca d’Ilaria – Bassanonet

80 euro ai cittadini, a Bassano la consigliera brucia Renzi sul tempo – L’Indipendenza

Brunelli di “Bassano conGiunta” invia una “banconota” elettorale da 80 euro – BassanoPiù

Il Corriere del Veneto 80_euro_corriere2 80_euro_corriere1

Chi vuole un pezzo di isola?

Da oggi possiedo un pezzo di terreno dell’isola di Poveglia.
E’ un gesto un po’ fiaba e un po’ sfida.

Romantico, come la libertà.

Se anche tu vuoi un pezzo di isola, clicca qui. 🙂

poveglia