Quando la democrazia fa paura (chi la difende?)

Chi, tra gli amministratori, è disposto a mettersi in gioco per ascoltare la voce dei cittadini…anche quando la risposta fa PAURA?

Chi, tra quanti si definiscono DEMOCRATICI a parole, ha il coraggio di difendere la democrazia… anche quando l’argomento è l’INDIPENDENZA?

Alla resa dei conti si scopre che sono poche le persone che hanno il coraggio di fare fino in fondo il loro dovere di politico (ma sufficienti a fare in modo che Bassano sia il 72mo comune a spingere la Regione Veneto a promulgare la legge per il Referendum!!)

GUARDA IL VIDEO DEL MIO INTERVENTO

———————————–

Esito della votazione 🙂

14 favorevoli (Sindaco Cimatti, Lega, Pdl, Bassano Congiunta)

11 contrari (Partito “Democratico”, Città vostra, Un’altra Bassano)

1 astenuto (Cittadini per Bassano)

 

Impiccati di ieri e di oggi: tu stai a guardare?

Ieri sera, nel consiglio comunale del 26 settembre, abbiamo dato la cittadinanza onoraria ai martiri di Bassano, in occasione del 69mo anniversario dell’eccidio del Grappa.

Nel video che segue, potete ascoltare la mia riflessione sulle VITTIME DI OGGI nel quale il parallellismo è atrocemente visibile nei corpi penzolanti: gli IMPRENDITORI DISPERATI che la fanno finita, vittime non della guerra ma della burocrazia e delle tasse.

Martiri del Grappa - 26 settembre 1944

Martiri del Grappa – 26 settembre 1944

Impiccati a un albero, eseguendo un ordine, mentre la gente stava a guardare

Impiccati in un capannone, rispettando la legge, mentre la gente sta a guardare.

IERI E OGGI,
CHE RESPONSABILITA’ HA CHI ASSISTE A UN’INGIUSTIZIA
SENZA FARE NULLA?

(guarda il video)

Un intervento forte, che si discosta dalle letture tradizionali, ma che mi sono sentita di fare per dare un valore attuale alle giovani vite interrotte di 70 anni fa…e per evitare che altre vite, oggi, finiscano tristemente appese a una corda.

———

Leggi anche l’articolo di Bassanonet